Banana Bread

Mi piace molto cucinare e ultimamente sto facendo delle ricerche per trovare ricette di piatti d’epoca, cosa molto interessante per i miei esperimenti culinari, anche perchè, prima o poi, voglio proprio organizzare una bella cena vintage style in tutto e per tutto!!

Uno dei dolci “vintage” che conosco e mi piace molto preparare è il banana bread.

E’ un dolce americano tradizionale divenuto molto popolare negli anni ’30, grazie anche all’introduzione in cucina del bicarbonato di soda e del lievito in polvere. Nel 1933 appearve nel Balance Recipe Book della Pillsbury (famoso marchio produttore di farine ed altri preparati per dolci), e negli anni ’50 divenne ancor più popolare dopo essere stato inserito nel Chiquita Banana’s Recipe Book del 1950.

Alcune varianti prevedono l’aggiunta di noci (normali o pecan) o pepite di cioccoalto.

La ricetta che ho io me l’ha data Frannie, una signora italo americana dalla qule ho preso strampalate lezioni di cucina americana tantissimo tempo fa! Gli ingredienti sono dati in tazze e cucchiai, unità di misura americane che si usano esclusivamente in cucina.
Io a casa ho una vecchia tazza che è proprio della grandezza giusta! E poi adoro questo metodo, perchè non ti costringe a tirar fuori la bilancia, ma ti consente di fare tutto un po’ ad occhio, come piace a me!!

Ingredienti:
1 tazza e 3/4 di farina
2 cucchiaini e 1/4 di lievito in polvere
1/2 cucchiaino di sale
3/4 di cucchiaino di cannella macinata (facoltativa)
4 cucchiai di crusca di grano
5 cucchiai di burro a temperatura ambiente
1/2 tazza abbondante di zucchero semolato
2 uova
3 banane mature
3/4 di cucchiaino di scorza di limone

In una terrina mischiare la farina setacciata, il lievito e la cannella macinata, se la state usando, poi unire la crusca di grano. In un altro recipiente battere lo zucchero, il burro a temperatura ambiente e la scorza di limone, finchè il composto non risulterà leggero e spumoso. Unire le uova e le banane schiacciate, e mescolare bene, infine aggiungere il resto degli ingredienti e, dopo aver mescolato ancora, versare in una pirofila da plum cake imburrata ed infarinata (io per far prima uso la carta da forno!), ed infornare a 180° per 50-60 minuti.

Pezzetti di cioccolata, o noci tritate, come ho già detto, son varianti ben accette in questa ricetta!

E’ ottimo con il tè.

I like to cook and lately I’m searching for some recipe of the “golden era”, to try to cook something old style and maybe one day, organize a “vintage” dinner with my friends! One of my favourite vintage cake is the banana bread: a type of moist, sweet, cake-like quick bread. Banana bread first became a standard feature of American cookbooks with the popularization of baking soda and baking powder in the 1930s, appears in Pillsbury’s 1933 Balanced Recipes cookbook, and later gained more acceptance with the release of the original Chiquita Banana’s Recipe Book in 1950.

Famous variations are the banana nut bread, with chopped nuts (often walnuts or pecans) added to the recipe, and the chocolate chip banana bread, with chocolate chips insiede.

My recipe  is from Frannie, an italo-american woman, I went to for american cake cooking lesson many time ago!

Ingredients:

1 and 3/4 cup all purpose flour
2 and 1/4 tea spoon baking powder
1/2 tea spoon of salt
3/4 tea spoon of grounded cinnamon
4 spoons unprocessed wheat bran
5 spoons unsalt softened butter
1/2 cup sugar
2 whole eggs
3 ripen bananas
3/4 tea spoon grated lemon rind

In a bowl mix the sifted flour, the wheat bran, the baking powder and the grounded cinnamon. In another bowl mix the sugar, the butter and the lemon rind and whip until the mixture is light and fluffy. Then add the eggs and the mashed bananas and mix. Lastly add all the other ingredients and mix again well. Pour mix in loaf pan (greased and covered with flour or with oven paper inside), bake in 180°C oven for 50-60 minutes.

As I said, chocolate chips or nuts can be added to your liking! This cake is very good with tea!

See you soon,
alla prossima,
swing bunny.

Tags:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

One Response to “Banana Bread”

  1. Valeria scrive:

    mmmm… sembra buonissima!

Leave a Reply to Valeria